Katherine Chi -1° Classificato 01/01/1970
Canada
Katherine Chi

Considerata una delle stelle più brillanti del pianismo canadese, acclamata da pubblico e critica internazionale, Katherine Chi vanta un’intensa attività concertistica in particolare in Europa e nel Nord America. Attualmente è coinvolta in concerti con orchestre statunitensi (Tallahassee, Modesto), canadesi (Vancouver Symphony, Edmonton Symphony Orchestra) e prossime apparizioni al Gilmore Festival e alla Library of Congress. È stimata non solo per la sua prodigiosa tecnica e per il suo raffinato pensiero musicale, ma anche per la vastità del suo repertorio. Molto apprezzate sono le sue interpretazioni di Mozart, non da meno le sue prove nei concerti romantici e nel repertorio contemporaneo. Insieme ad Aleksandar Madzar si è cimentata in Mantra, complessa opera per due pianoforti, percussioni ed elettronica di Stockhausen. All’età di soli dieci anni, a un anno dal suo debutto, Katherine Chi è stata ammessa al prestigioso Curtis Institute of Music di Philadelphia. Ha proseguito i suoi studi
al New England Conservatory di Boston, dove si è laureata e addottorata con successo. In seguito si è perfezionata all’International Piano Foundation di Como e alla Hochschule für Musik di Colonia. Nel 2000 ha ottenuto il primo premio all’Honens International Piano Competition, prima donna e canadese a ottenere questo importante risultato. Ha vinto il terzo premio (primo non assegnato) nell’edizione 1998 del Concorso Busoni. Ha inciso per le etichette discografiche Arktos e Honens.




<- Anno 2016