Edizioni Passate

 

Coming soon!

 

Molti tra i piú interessanti e rinomati artisti della scena musicale internazionale tra cui pianisti, compositori e giovani talenti del pianismo del calibro di Alfred Brendel, Martha Argerich, Radu Lupu, Grigory Sokolov e Louis Lortie, si sono esibiti nell´ambito del Festival Busoni. Un appuntamento imperdibile che dal 2004 parallelamente alle preselezioni arricchisce il programma del concorso.

Seong-Jin Cho

01/01/1970
Andorra

Seong-Jin Cho ha vinto il primo premio al Concorso Pianistico Internazionale Chopin di Varsavia nell’edizione 2015. Quattro anni prima, a soli diciassette anni, aveva vinto il terzo premio al Concorso Cajkovskij di Mosca, mentre nel 2009 ha ottenuto il primo premio al Concorso Hamamatsu in Giappone, il più giovane vincitore nella storia del concorso. Grazie al suo travolgente talento e alla sua raffinata musicalità è già considerato uno degli artisti più interessanti della sua generazione.

Nato nel 1994 a Seul, Seong-Jin si è approcciato al pianoforte all’età di sei anni, iniziando gli studi con S.R. Park e S.J. Shin nella sua città. In seguito si è perfezionato al Conservatorio Nazionale di Parigi sotto la guida di Michel Béroff. Seong-Jin si è esibito con alcune delle più importanti orchestre del mondo, tra cui la Royal Concertgebouw Orchestra, la Philharmonia Orchestra, la Mariinsky Orchestra, la Munich Philharmonic Orchestra, la Berlin Radio Symphony Orchestra, la Seoul Philharmonic Orchestra, la Budapest Festival Orchestra, la Danish National Symphony Orchestra, l’Orchestre Radio France, la NHK Symphony Orchestra, sotto la direzione di Myung-Whun Chung, Lorin Maazel, Marek Janowski, Mikhail Pletnev, Valery Gergiev e Vladimir Ashkenazy.

 

I suoi prossimi impegni lo vedono impegnato in collaborazioni con il direttore Esa-Pekka Salonen e la Philharmonia Orchestra, Yuri Temirkanov e la Filarmonica di San Pietroburgo, Valery Gergiev e l’Accademia di Santa Cecilia di Roma, Mikhail Pletnev e l’Orchestra Nazionale Russa, Myung-Whun Chung e la Tokyo Philharmonic, Tomás Netopil e l’Orchestre de Paris.

Prossimamente Seong-Jin debutterà in recital alla Concertgebouw Recital Hall, alla St. Petersburg Philharmonia, alla Piano London International Series, alla Suntory Hall di Tokyo, al Prague Spring Festival, al Klavier Festival Ruhr e alla Carnegie Hall.