Hall of Fame

 

Scoprite nella nostra Hall of Fame i finalisti e le giurie del Concorso Pianstico Ferruccio Busoni dal 1949 ad oggi.

  • ANNI 40
  • ANNI 50
  • ANNI 60
  • ANNI 70
  • ANNI 80
  • ANNI 90
  • ANNI 00
  • ANNI 10
  • --

Lilya Zilberstein

Russian Federation

Nata a Mosca, ha studiato con Ada Traub alla Scuola Speciale di Musica Gnessin, dove si è diplomata con medaglia d'oro. Ha poi continuato gli studi all'Istituto Gnesin con Alexander Satz. Ha vinto nel 1985 il Concorso Russo e il Concorso Pan-Sovietico di Riga, e nel 1987 il primo premio al Concorso Pianistico Internazionale Ferruccio Busoni, aggiudicandosi anche il Premio Speciale del Pubblico. Da allora ha iniziato un'intensa attività concertistica internazionale, che la vede esibirsi con grandissimo successo in tutta Europa, negli Stati Uniti, in Canada e in Asia. Nel 1998 le è stato attribuito a Siena il Premio Internazionale Accademia Musicale Chigiana. Lilya Zilberstein ha suonato con Claudio Abbado, Semyon Bychkov, James Levine, Neeme Järvi, Christoph Eschenbach, Ivan Fischer, e con orchestre quali i Filarmonici di Berlino, la Chicago Symphony, la Filarmonica della Scala, la London Symphony, Royal Philharmonic Orchestra e la Gewandhaus di Lipsia. Suona in duo con Maxim Vengerov, Gautier Capuçon e con Martha Argerich. Ha inciso numerosi CD per la casa discografica Deutsche Grammophon, da ricordare i concerti di Rachmaninov con i Berliner Philharmoniker e Claudio Abbado e il concerto di Grieg con Neeme Järvi e la Göteborg Symphony.