Hall of Fame

 

Scoprite nella nostra Hall of Fame i finalisti e le giurie del Concorso Pianstico Ferruccio Busoni dal 1949 ad oggi.

  • ANNI 40
  • ANNI 50
  • ANNI 60
  • ANNI 70
  • ANNI 80
  • ANNI 90
  • ANNI 00
  • ANNI 10
  • --

Dopo aver vinto il Premio della Critica al Concorso Tchaikovsky di Mosca, Pietro de Maria ha

ricevuto il Primo Premio al Concorso Internazionale Dino Ciani di Milano (1990), al Géza Anda di Zurigo (1994) e il Premio Mendelssohn ad Amburgo (1997). La sua intensa attività concertistica lo vede solista con prestigiose orchestre e con direttori quali Roberto Abbado, Myung-Whun Chung, Vladimir Fedoseyev, Daniele Gatti, Alan Gilbert, Ton Koopman, Ingo Metzmacher, Gianandrea Noseda, tra gli altri. Nato a Venezia nel 1967, De Maria ha studiato con Giorgio Vianello e si è diplomato sotto la guida di Gino Gorini al Conservatorio di Venezia, perfezionandosi poi con Maria Tipo al Conservatorio di Ginevra. Ha registrato l'integrale delle opere di Chopin, il Clavicembalo ben temperato e le Variazioni Goldberg per DECCA, ricevendo importanti riconoscimenti dalla critica specializzata, tra cui Diapason, International Piano, MusicWeb-International e Pianiste. Ha inciso inoltre per l'etichetta Naxos, per la VAI Audio, per Decca l'integrale delle opere di Beethoven per violoncello e pianoforte con Enrico Dindo e un CD con opere di Fano per Brilliant Classics. Insegna alla Scuola di Musica di Fiesole, all'Accademia di Musica di Pinerolo, all'International PIANALE Piano Academy in Germania e al Mozarteum di Salisburgo.