Dubravka Tomsic Slovenia (Pr.)
/25/public/fb_giuria/2015/Tomsic.jpg
Slovenia

Dubravka Tomšič ha iniziato i suoi studi presso l’Accademia Musicale di Ljubljana con Zora Zarnik. All’età di dodici anni, su consiglio di Claudio Arrau, si è trasferita a New York per proseguire lo studio del pianoforte con Katherine Speck alla Juilliard School. Ottenuto il “bachelor in science” e il diploma in pianoforte con due importanti premi, ha debuttato con recital solistici alla Filarmonica di New York, alla Town Hall e a Chicago.
Del suo recital alla Carnegie Hall è rimasta traccia scritta nelle memorie di Arthur Rubinstein My Many Years, che ne ha parlato entusiasticamente. Già in giovane età ha vinto diversi premi in concorsi pianistici internazionali, in cui ora presiede in qualità di giurata. Nel 1961 ha vinto il III Premio al Concorso Pianistico Internazionale Ferruccio Busoni. Dubravka Tomšič ha tenuto corsi di alto perfezionamento in Europa e negli Stati Uniti oltre ad essere docente presso la Ljubljana University Academy of Music. Dal 1987 ha inciso più di 90 CD che la vedono protagonista in recital solistici e con orchestra. Nel 2003 ha vinto il “Grand Prix du Disque” assegnatole dalla Franz Liszt Society di Budapest. Ha inciso per la Vox Classics, Koch International, la IPO ed altre etichette discografiche. Membro onorario della Slovenian Philharmonic dal 1995, nel 2005 il Comune di Ljubljana le ha conferito la cittadinanza onoraria. Figura chiave nel panorama artistico sloveno, è ambasciatrice culturale e della scuola pianistica slovena in tutto il mondo.




<- Anno 2014