Votazioni - 60° Concorso Pianistico Internazionale Ferruccio Busoni 2015

 

 Votazioni Semifinali solistiche 2015        
 Votazioni Finali solisitiche 2015  
 Votazioni Prima prova con orchestra 2015   
 Votazioni Finalissima 2015  

 


 

Premi 2015

 

1° PREMIO
PREMIO BUSONI 

offerto dalla Città di Bolzano

€ 22.000,00*

2° PREMIO 

offerto dalla Fondazione Cassa

di Risparmio 

€ 10.000,00

3° PREMIO

offerto dalla Banca Popolare dell’Alto Adige

€ 5.000,00

4° PREMIO

offerto dall’Azienda Autonoma di Soggiorno e Turismo di Bolzano

€ 4.000,00

5° PREMIO

offerto dalla Banca di Trento e Bolzano

€ 3.000,00

6° PREMIO

offerto dalla

Fiera di Bolzano 

€ 2.500,00

 

 

Premi speciali

 

Oltre ai classici premi in denaro per i primi sei classificati, la Fondazione Concorso Pianistico Internazionale Ferruccio Busoni in collaborazione con diversi enti concertistici, culturali e fondazioni affiliate mette in palio diversi premi speciali quali concerti in prestigiose istituzioni musicali internazionali. 

 

 

Premio della stampa internazionale
Offerto dagli Amici del Concorso Busoni
Euro 3.000,00*


Gli Amici del Concorso Busoni, realtà sempre più stabile ed attiva che raccoglie un numero importante di appassionati della manifestazione bolzanina nel mondo, sono particolarmente sensibili nel promuovere progetti innovativi e di prima importanza del concorso stesso.
Così, oltre ad essere in prima linea nell’ospitalità dei candidati, rendono possibile anche quest’anno il Premio della Stampa Internazionale, che la giuria formata da esperti di primo livello del settore assegneranno nel corso della Finalissima.

 

 

Premio speciale per la migliore esecuzione di un’opera per pianoforte e orchestra di Ludwig van Beethoven
Offerto dal Rotary Club Bolzano
Euro 3.000,00*

 

Il Rotary Club di Bolzano rafforza, in occasione della 60° edizione, il suo sostegno al Concorso Busoni, premiando il miglior esecutore dei concerti di Beethoven.

 

 

Premio del Pubblico 
Offerto dalla Cassa di Risparmio di Bolzano
Euro 3.000,00*


La Cassa di Risparmio, partner storico del Concorso Busoni, offre il premio come espressione del verdetto democratico del pubblico. Agli abbonati del Concorso Busoni, attenti ed esperti uditori dei candidati partecipanti, è data l’opportunità di esprimere, attraverso una scheda di voto raccolta in sala la sera della Finalissima, il proprio parere sul più meritevole di ricevere il Premio.

 

 

Premio Chopin 
Offerto dall'Istituto Frederic Chopin
Euro 3.000,00*


L’Istituto Frederic Chopin di Varsavia onora la 60° edizione del Concorso Pianistico Internazionale Ferruccio Busoni, con un Premio speciale per la più convincente interpretazione di una o più opere di Frederic Chopin, che saranno liberamente scelte ed eseguite nelle fasi finali 2015. Il Premio, per un valore di 3.000,00 euro, prevede anche un concerto di debutto nella casa natale di Frederic Chopin a Zelazowa Wola.

 

 

Premio speciale per la migliore esecuzione della composizione di Busoni
Offerto dal Centro Studi Musicali Ferruccio Busoni di Empoli
Euro 1.500,00*


Due realtà diverse dedicate ad un unico grande compositore! Da anni il Centro studi musicali Ferruccio Busoni di Empoli, che ha come obiettivo comune al nostro Concorso e Festival quella di diffondere in Italia e all’estero la conoscenza della figura e dell’opera di Busoni, si fa carico di questo Premio, che consiste in un concerto di debutto ad Empoli, città natale di Busoni, per un valore di 1.500,00 euro.

 

 

Premio Alice Tartarotti 
Offerto dalla Fondazione Alice Tartarotti 
Euro 2.000,00*


La Fondazione Tartarotti a sostegno della cultura musicale attribuirà un premio speciale, raddoppiato in occasione della 60° edizione del Concorso Pianistico Ferruccio Busoni, al concorrente primo classificato. Un intervento che è frutto della volontà testamentaria di Alice Tartarotti, riportato nello statuto della Fondazione da lei voluta.

 

 

Premio speciale per l’interpretazione di musica pianistica contemporanea

 

La musica contemporanea gioca un ruolo rilevante nell’ambito delle fasi finali, in linea con le inclinazioni dello stesso Ferruccio Busoni, che ha sempre appoggiato la scena musicale a lui contemporanea: grazie al sostegno della Ernst von Siemens Musikstiftung il Concorso Busoni ha commissionato negli ultimi anni a noti compositori quali Wolfgang Rihm, Stefano Gervasoni, Mauricio Sotelo, Mark André, Beat Furrer, Toshio Hosokawa, Brice Pauset, Bent Sørensen, Charles Wuorinen e Rebecca Saunders nuovi brani tra i quali i candidati possono scegliere liberamente uno o più pezzi per la finale solistica. L’interpretazione del repertorio contemporaneo più convincente sarà premiata con almeno un concerto di debutto in una rassegna importante della scena musicale contemporanea. 

 

 

Premio Haydn 
Offerto dall'Orchestra Haydn 


L’Orchestra Haydn di Bolzano e Trento – partner storico del Concorso Pianistico Internazionale Ferruccio Busoni – offre un Premio Speciale che consiste nell’ingaggio del vincitore per l’esecuzione di un concerto per pianoforte ed orchestra di Josef Haydn, oggetto anche dell’incontro artistico tra il Presidente della Giuria di questa edizione Jörg Demus e il premiato stesso. Il Premio Haydn sarà assegnato e consegnato dagli orchestrali.

 

 

Keyboard Trust Career Development Prize
Offerto da The Keyboard Charitable Trust

 

Assegnato al vincitore del Premio Busoni, il premio consiste in un concerto di debutto a Londra presso la Steinway Hall, spese di viaggio e alloggio comprese. Se il Premio Busoni non venisse assegnato, i membri del Keyboard Trust hanno la possibilità di scegliere un altro candidato tra i 27 partecipanti del concorso.

 

 

Premio Amadeus 
Offerto da Amadeus


Il numero di novembre 2016 della rivista Amadeus dedicherà un CD, la copertina e un’ampia sezione di contenuti redazionali al Concorso e al suo vincitore, dando avvio alla prima tappa di una collaborazione che ci si augura proficua, duratura e all’insegna dei massimi livelli di eccellenza.

 

 

* Nota: I premi si intendono al lordo dalle eventuali trattenute fiscali.

 

 

 

Concerti per il Premio Busoni

 

Il vincitore del Premio Busoni avrà la possibilità di essere scritturato da numerosi enti concertistici con cui la Fondazione ha allacciato da anni rapporti di collaborazione.